Al cinema
stampa

Al cinema - Un altro mondo

Regia di Stéphane Brizé

Interpreti principali: Vincent Lindon, Sandrine Kiberlain, Anthony Bajon. Francia, durata 96 minuti.

Philippe Lemesle è un cinquantenne che si trova ad affrontare uno dei periodi più difficili della sua vita, sia sul piano familiare che lavorativo: l'azienda che dirige e che fa capo ad una multinazionale americana gli chiede di attuare un piano di licenziamenti; ma anche a casa le cose non vanno bene, poiché sua moglie gli rimprovera di essere sempre sola ad affrontare tutte le difficoltà, tra queste un figlio che presenta gravi fragilità. Philippe cerca di far fronte a tutto.
"Un altro mondo" di Stéphane Brizé completa la trilogia sul mondo del lavoro che il regista ha condotto prima con "La legge del mercato" nel 2015 e poi con "In guerra" nel 2018. Se negli altri aveva messo in mostra la condizione del precariato e dei lavoratori, ora guarda all'altro lato del mondo del lavoro. Qui il protagonista è un dirigente, ma non per questo si trova in una condizione lavorativa più stabile (sebbene indubitabilmente più vantaggiosa sotto tutti i punti di vista), dal momento che dipende a sua volta da un colosso che gli dà regole ferree, nonché ciniche. Philippe rappresenta un uomo che ha però dei valori e cerca di trovare una soluzione, una prospettiva che possa salvare gli altri e se stesso da una crisi ancora più grave. "Un altro mondo", proprio per i valori che mette in campo, è stato premiato all'ultimo Festival di Venezia dalla Giuria Signis (giuria promossa dall’Associazione Cattolica Mondiale per la Comunicazione) poiché il film è stato ritenuto capace di mostrare un personaggio che riesce a "recuperare umanità e dignità", così come l'importanza del valore della famiglia. Insomma, nonostante la denuncia di un certo mondo del lavoro che sembra indifferente alla sofferenza di chi subisce le decisioni, e di una attualità che spesso ci appare davvero desolante, nel film non manca un messaggio positivo e di speranza.
Un cast solido e all'altezza delle aspettative.

Fonte: Il Cittadino
Al cinema - Un altro mondo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento