La parola
stampa

II lettura di domenica 14 agosto - XX domenica del Tempo Ordinario

Le opposizioni - Anno C

Dalla lettera agli Ebrei
Eb 12,1-4
Fratelli, anche noi, circondati da tale moltitudine di testimoni, avendo deposto tutto ciò che è di peso e il peccato che ci assedia, corriamo con perseveranza nella corsa che ci sta davanti, tenendo fisso lo sguardo su Gesù, colui che dà origine alla fede e la porta a compimento.
Egli, di fronte alla gioia che gli era posta dinanzi, si sottopose alla croce, disprezzando il disonore, e siede alla destra del trono di Dio.
Pensate attentamente a colui che ha sopportato contro di sé una così grande ostilità dei peccatori, perché non vi stanchiate perdendovi d’animo. Non avete ancora resistito fino al sangue nella lotta contro il peccato.

Riprendendo una metafora sportiva tipicamente paolina, l'autore della lettera esorta i cristiani ad un impegno simile a quello del corridore: scioltezza, agilità, perseveranza, sguardo alla méta.

Avendo presente l'esempio di fede degli antichi patriarchi – di cui si parla nel capitolo precedente – che fungono da spettatori esperti e incoraggianti, il cristiano deve in­nanzi tutto liberarsi dal peso del peccato e delle preoccupazioni estranee al conseguimento della méta, la vita eterna.

La perseveranza quindi supera gli ostacoli che si presentano sulla propria “corsa”: perseveranza, derivante da fortezza d'animo e salda virtù.

Cristo è pure modello: infanti, pur potendo vivere l'esistenza terrena “nella gioia” , si è “sottoposto alla croce”, per poter  tornare nella gloria seguito dall'umanità.

La vita cristiania, come ogni corsa, è sacrificante, deve superare gli ostacoli, le opposizioni create dal peccato personale e dal peccato altrui, ma non ci si può “perdere d'animo” se si tiene presente quanto Cristo stesso ha sopportato a causa dell'opposi­zione del peccato. Ed è anche a costo della vita che il cristiano deve vincere l'opposizione del peccato.

Fonte: Il Cittadino
II lettura di domenica 14 agosto - XX domenica del Tempo Ordinario
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento